Benvenuti in CEDAP!

LA PERSONA NELLA SUA GLOBALITA’

Parlare di approccio “globale” significa non trascurare nessun aspetto che possa essere coinvolto sia nell’espressione del disagio che nel superamento delle difficoltà o nello sviluppo delle potenzialità dell’individuo. Significa interessarsi alla persona nella globalità del suo essere psico-fisico fin dal colloquio anamnestico e per tutto il percorso di intervento educativo e formativo. In particolare, durante il colloquio anamnestico, CEDAP getta le basi per definire un intervento adeguato alla situazione del soggetto; corrisponde a una raccolta esaustiva di tutte le informazioni necessarie riguardanti la persona che si ha di fronte (dati oggettivi e soggettivi, anamnesi famigliare, sociale… Messaggi espressi dalla persona con la comunicazione verbale e non verbale… Etc…). Nel percorso di aiuto, che sia esso rivolto al superamento delle difficoltà o allo sviluppo delle proprie potenzialità e competenze, che sia esso formativo, il supporto dello staff di CEDAP è volto a a stimolare la persona nella sua globalità psico-fisica,  non dimenticando cioè che la persona non è né solo mente, né solo cuore, né solo corpo.

I metodi di intervento, riconosciuti dalla comunità scientifica, ed applicati da CEDAP da dieci anni, stimolano le diverse funzioni emozionali-affettive, cognitive-intellettive, motorie, relazionali, creative, volitive; non limitandosi a ridurre la persona a un unico aspetto del suo essere.

 

PROMOZIONE DEL BENESSERE

La salute è qualcosa di molto prezioso di cui generalmente apprezziamo il valore solamente quando rischiamo di perderla. Ci accorgiamo quanto è bello stare bene quando stiamo male.

Per evitare questo, il Centro CEDAP promuove esperienze di varia natura (laboratori, conferenze e convegni), anche in collaborazione con medici e specialisti, per riflettere su questo tema, contrastare gli ostacoli che si frappongono tra noi e il nostro star bene. La salute non è un concetto che riguarda solo il nostro corpo, ma anche la nostra mente e il nostro spirito, la nostra interiorità. Prendersi cura della nostra salute è tenere a sé stessi come persone.

Se vuoi dedicarti del tempo e custodire la tua “salute”, non solo fisica, ma anche interiore, contatta pure CEDAP ai riferimenti telefonici contenuti nella sezione contatti e troverai le nostre proposte e le modalità di fruizione dei trattamenti.

 

CONOSCENZA E CONSAPEVOLEZZA

Consapevolezza deriva da CON SAPERE, termine che denota un fenomeno estremamente intimo e di importanza cardinale. Non è un superficiale “essere informati”, ne un semplice “sapere”, e si differenzia anche dalla conoscenza più intellettuale.

La consapevolezza è una condizione in cui la cognizione di qualcosa si fa interiore, profonda, perfettamente armonizzata col resto della persona, in un “uno” coerente. E’ quel tipo di sapere che da forma all’etica, alla condotta di vita, alla disciplina dell’individuo rendendole autentiche.

La consapevolezza non si può inculcare: non è un dato o una nozione. E’ la costruzione originale del nostro modo di essere con il mondo – in quanto sapere che si rifà alla propria identità, capace di elevare una persona al di sopra dell’ignoranza e della mera informazione. Diventare consapevoli di quanto è accaduto, di come siamo cambiati, di quale futuro ci sta davanti, è un passo fondamentale della crescita personale! CEDAP guida attraverso un percorso psicologico mirato e personalizzato all’acquisizione di una piena consapevolezza di sè: dei nostri limiti, potenzialità e desideri.

 

RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI

Pensiamo per un istante a quanti di noi è capitato, tornando al lavoro dopo le vacanze estive, di fare dei nuovi propositi? Quante volte, giunti a settembre, desideriamo cominciare il nuovo ciclo lavorativo in modo diverso? Magari cercando di curare di più alcuni aspetti che nei mesi precedenti abbiamo trascurato, come ad esempio i nostri affetti, lo star bene in salute, lo sport, ecc. Troppo spesso, però, dopo qualche giorno torniamo al nostro tipo di vita abituale. Dopo tre mesi ecco che arriva dicembre e i buoni propositi iniziano di nuovo a fare la loro comparsa. Quanti di noi, mentre sta per giungere un nuovo anno, cercano di fissarsi nuovi ed ambiziosi obiettivi? Quante volte ci siamo detti: «quest’anno sarà la volta buona! Devo perdere peso! – Oppure – devo smettere di fumare e poi devo raggiungere questo e quell’altro…». Ecco che i propositi di inizio anno, giunti all’Epifania, finiscono di esistere… E’ necessario imparare tecniche opportune affinché i buoni propositi si tramutino in obiettivi raggiunti e per far questo bisogna lavorarci su, non da Natale all’Epifania, ma dall’Epifania a Natale. CEDAP lavora affinchè possiate perseguire i vostri obiettivi, non importa quanto sfidanti possano essere.. l’importante è che ci crediate! Gli strumenti per conquistare qualunque traguardo vi verranno forniti dal nostro staff di psicologi e motivatori. Contattateci!

 

FARE RETE COINVOLGENDO

Fare rete rappresenta il fiore all’occhiello del “metodo CEDAP”: il modus operandi che da dieci anni contraddistingue l’attività del nostro centro e che ci è valso riconoscimenti ed apprezzamenti sia dai numerosi pazienti che dai colleghi che in questi anni hanno cercato di “replicare” il nostro metodo. Fare rete vuol dire lavorare sul campo coinvolgendo professionisti a tutti i livelli nella convinzione che ogni situazione debba essere mediata dal supporto di un ventaglio di conoscenze che assieme assicurino il più ampio e solido supporto alla persona. Solo facendo rete coinvolgendo le famiglie, altri professionisti, le scuole, i consultori, gli ospedali, è possibile dare una risposta efficace al bisogno di benessere di coloro i quali si affidano a CEDAP.

Questo CEDAP lo sa bene e da dieci anni lavora con Voi perchè Voi stessi siete CEDAP!